” L’ITALIA DELLA PROTESTA”

“l’ITALIA DELLA PROTESTA.” La protesta è sempre positiva ,ma deve portare con se la proposta.Gli F35 non li vogliamo, però vogliamo la sicurezza occupazionale nel settore , la TAV non la vogliamo , contestualmente chiediamo più lavoro è un ammodernamento delle infrastrutture, le Città devono essere pulite è vivibili, ma nello stesso tempo quando si decide di costruire un’impianto di smaltimento, diciamo di sì a patto che sia il più lontano possibile dal nostro orticello , ci si indigna tutti quando si analizzano i costi della macchina statale, ma appena si prova a smontarla ogni categoria ” interessata” corre ai ripari.In tutto questo è vero che si è navigato a vista senza una chiara programmazione di sviluppo sostenibile, ma altrettanto vero è che anche la sinistra e dico tutta la sinistra ha vissuto di rendita senza mai porsi il problema della sostenibilità del Sistema Paese. Credo sia giunto il momento dell’assunzione di responsabilità , fare delle scelte che rimettino in gioco tutto quello che ormai appartiene al passato, e và chiaramente messo in discussione in un quadro di valori, che siano lo specchio del tempo che viviamo.

                                                             Valentino  Fragiacomo
” L’ITALIA DELLA PROTESTA”ultima modifica: 2014-01-09T18:08:44+01:00da vales04
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento